You are currently viewing Perché rischi di perdere la possibilità di acquistare un nuovo termocamino al 50%

Perché rischi di perdere la possibilità di acquistare un nuovo termocamino al 50%

Lo sconto immediato in fattura 50% è stato una vera boccata d’aria, fatta a pieni polmoni, per tutte le aziende comprese quelle che producono Termocamini, stufe e caldaie, uniti a tutti gli operatori della filiera idrotermosanitaria. Ma non solo. È stato uno strumento estremamente utile per tutti quei clienti che ne hanno giovato dal punto di vista sia dell’acquisto di un nuovo prodotto che da quello fiscale”. In questi ultimi giorni si sono rincorse diverse voci circa la proroga o no di questo utile strumento e sembra che il testo del disegno di Legge di Bilancio 2022, rivisto dal Governo, affianca ora il rinnovo per lo stesso periodo della cessione del credito e dello sconto in fattura. Anche se il testo definitivo dovrà passare in Parlamento per la discussione e il via libera entro la fine dell’anno; per cui la situazione vive ancora di una certa instabilità e incertezza. Su questo argomento ha speso diverse parole Rocco De Luca, fondatore della Helios Tecnologie, e diretto interessato su questa ardua situazione: “Parallelamente alla proroga di queste agevolazioni fino al 2024, la possibilità di avvalersi dello sconto in fattura e della cessione del credito deve essere garantita anche nei prossimi anni e non solamente per il superbonus 110%” – sottolinea De Luca – “in caso contrario verrebbe gravemente limitata l’efficacia di questi incentivi, che rappresentano un elemento essenziale per promuovere la riqualificazione e l’efficientemente energetico degli immobili

La Helios fornisce oltre 100 punti vendita presenti sul territorio nazionale. “Le rivendite nostre clienti, sono tutte aziende strutturate, che hanno investito su competenze e servizi” – prosegue De Luca – “e che stanno supportando la clientela professionale e privata nella gestione delle pratiche relative ai bonus fiscali. Oggi i clienti si sentono confusi e ci chiedono conferme e rassicurazioni sui tempi di durata dei bonus e dello sconto in fattura, e tale caos che si è creato rischia di bloccare un mercato che dopo anni di difficoltà sembrava aver imboccato la via della ripresa. Il tutto, in un periodo già caratterizzato da continui aumenti dei listini prezzi e dalle crescenti difficoltà incontrate nel reperire materiali e prodotti e programmare i tempi di consegna”. Helios continuerà a monitorare, nei prossimi giorni, l’iter di approvazione della legge di bilancio e ritiene auspicabile un’azione congiunta che coinvolga tutte le principali associazioni di categoria del comparto idrotermosanitario, per “sensibilizzare” il Governo e i ministeri competenti su queste problematiche, e scongiurare i rischi legati a un deleterio depotenziamento dei bonus fiscali.

Nel frattempo, noi della Helios, ci sentiamo di consigliare a quanti hanno la necessità e/o la volontà di cambiare il proprio sistema di riscaldamento, casomai installando un nuovo termocamino, di muoversi e di non arrivare al 31 dicembre se non vogliono correre il rischio di perdere la possibilità di pagare il prodotto solo il 50%.

La pratica è semplice e se ne occupa direttamente la Helios.

 

Per maggiori informazioni:

☎️ Tel 0825 443004
📲 Cell/Whatsapp 335 5670625
📧 Mail info@heliostecnologie.it

Condividi su