MEGLIO L’UOVO OGGI O LA GALLINA DOMANI?

MEGLIO L’UOVO OGGI O LA GALLINA DOMANI?

Innanzitutto vorrei presentarmi: per chi ancora non lo sapesse, sono Rocco De Luca, fondatore della Helios Tecnologie.
La mia è un’azienda irpina specializzata nella produzione del Biotermocamino: il primo Termocamino alimentabile a pellet, legna e nocciolino, prodotto venduto in Italia e all’estero fin dal 2006.

Nei giorni scorsi ho avuto il piacere di leggere il bellissimo articolo del mio amico imprenditore, l’Ing. Rino Massaro della Simac Solar – Torrecuso – Benevento, che ben analizzava le valutazioni da fare prima di imbattersi nel “citatissimo” Super Bonus 110%

Da qui è nata l’idea di fare chiarezza anche per i clienti e futuri clienti Helios visto che, ormai da più di un mese, in azienda riceviamo oltre 20 telefonate al giorno da parte di persone che vogliono il “TERMOCAMINO GRATIS”.
Si, proprio così: invece di chiedere informazioni circa caratteristiche tecniche, rendimenti e… prezzo, chiedono solo ed esclusivamente di come poter ricevere il prodotto GRATIS. Assurdo 

Dunque, vi lancio una provocazione: “il Super Bonus conviene davvero?”
Secondo me, il Super Bonus è un’opportunità storica che forse non ritornerà mai più e quindi dobbiamo fare tutto il possibile per sfruttarla al meglio: potrebbe essere l’occasione per ristrutturare e mettere in sicurezza le nostre abitazioni, senza alcuna spesa❗️

❗ E’ necessario però sottolineare che bisogna attendere sempre le norme attuative!

Però, come in tutti i giochi, per vincere bisogna conoscere le regole. Se sbagli, potresti esporti a situazioni pericolose se non a potenziali truffe. Proprio per questo, ho deciso di scriverti personalmente e fare un minimo di chiarezza sull’argomento.
Così come il topolino che si illude di aver trovato il formaggio ed invece finisce in una trappola, il rischio che corri non è solo quello di vedere deluse le tue aspettative, ma anche e soprattutto di rimetterci il denaro con tutti gli interessi❗️

Detto ciò, seguimi attentamente nel discorso e vediamo di fare chiarezza.
Immaginiamo che tu voglia sostituire o installare ex novo un termocamino a casa tua ma, visto che non è un intervento primario, per poter beneficiare del Super Bonus decidi di fare anche il cappotto, di sostituire gli infissi, di installare i pannelli fotovoltaici e tanto altro: dagli iniziali 5.000 € ti trovi a spendere almeno 100.000 €.
Questo, però, non ti preoccupa.

Pensi “Ho letto su internet che basta trovare un’impresa a cui cedere il credito e sarà tutto risolto senza spendere nemmeno un centesimo❗️
Se non spendo nulla, che mi importa se il preventivo è di 100.000 € o addirittura 200.000 €⁉️
Anzi, se posso fare un favore all’impresa, può darsi che mi esegua anche un lavoro migliore❗️
Io firmo il contratto e l’impresa esegue i lavori in cambio del credito d’imposta…
Io non pago nulla e…. siamo tutti felici e contenti❗️”

Purtroppo non è così semplice❗️

L’anno successivo, l’Agenzia delle Entrate inizia a fare dei controlli perché lo Stato, quando ti dà un incentivo, vuole vederci chiaro e quindi incarica l’ente di verificare la congruità delle spese sostenute.
Che cosa succederebbe se la tipologia di lavoro venisse contestata e il credito d’imposta venisse parzialmente o totalmente disconosciuto? Sarebbero dolori 

Secondo te, da chi vorranno i soldi? Dall’impresa che ha acquistato il credito o da te che hai beneficiato del Bonus? Sicuramente da TE: ti troverai a dover PAGARE TUTTI I 200.000 € più sanzioni e interessi‼️
Eri partito dal voler cambiare il termocamino e ti ritrovi costretto a dover vendere la casa… io ci penserai davvero più di una volta‼️

Con ciò non voglio dire che il Super Bonus non convenga, lungi da me, ma ti invito a fare una serie di valutazioni prima di avventurarti:
✅ Per prima cosa, verifica di avere tutti i requisiti catastali ed urbanistici, eh si, perché è sufficiente un piccolo abuso per non beneficiare del Bonus. Un buon tecnico potrà tranquillizzarti o aiutarti a risolvere eventuali problemi esistenti
✅ Scegli interlocutori seri, conosciuti ed affidabili
✅ Prevedi solo interventi realmente necessari

Se, invece, la tua REALE NECESSITÀ dovesse essere solo quella di cambiare il vecchio termocamino con uno più performante, evita di impegolarti in situazioni difficili e opta per il CONTO TERMICO 2.0.
Praticamente, sostituisci il tuo vecchio termocamino con uno di ultima generazione e risparmia fino al 65% sul prezzo di acquisto. In questo caso non si tratta di detrazioni fiscali, ma di un bonifico che riceverai sul tuo conto corrente entro 60/90 gg dall’acquisto.

Ti faccio un esempio:
✅ Acquista GIOTTO 30 al costo di 3.670 €
✅ Ricevi un INCENTIVO CONTO TERMICO di 2.385 € (fascia climatica E)
✅ Il PREZZO FINALE sarà quindi di 3.670 € – 2.385 € =
1️.285 €

Non so tu, ma io preferisco un uovo “sicuro” oggi e non una gallina “forse” domani‼️

Spero di essere stato chiaro, esaustivo e soprattutto utile, così da non farti fare la fine del topo 😉

 

 

Condividi su