COSA DICONO I NOSTRI CLIENTI


 
user1
Vesnaver Roberto
San Daniele del Friuli (UD)

9 anni fa comprammo una casa da restaurare. Il vecchio impianto di riscaldamento funzionava a gasolio ma l’impianto dei termosifoni era a posto. La soluzione più comune sarebbe stata quella di installare una caldaia a gas. Una soluzione economica che però paghi negli anni con l’alto costo delle bollette. Con un impianto tradizionale sei preso per il collo dai fornitori e non puoi sottrarti al ricatto di chi ti fornisce il gas.

Avere la possibilità di usare più tipologie di combustibile ti permette di scegliere la soluzione più conveniente in quel momento. Un camino vero, dove puoi accendere il fuoco e riscaldare tutta la casa, unito alla comodità di un impianto a pellet, legna o nocciolino con il quale puoi programmare accensione e spegnimento è davvero comodo.

Prima del Biotermocamino Policombustibile avevamo in casa una caldaia a gas con i termosifoni collegati, ma gli ambienti si raffreddavano subito perché la nostra abitazione disperde facilmente il calore, non essendo costruita con materiali isolanti.

Ho cominciato quindi a informarmi su un termocamino e nel 2013 (anno in cui l’ho acquistato) ho scoperto il Biotermocamino Policombustibile di Helios. L’ho fatto installare e da allora il calore mi dura per molto più tempo rispetto a quando avevo solo i termosifoni collegati alla caldaia a gas.

In più è economico, tantissimo, e avendo anche la possibilità di sfruttare la detrazione fiscale del 50% in 10 anni, il risparmio che ho avuto è enorme.

user2
Giuseppe Lo Buono
Bitonto (BA)
 

Con il mio vecchio impianto di riscaldamento a Gpl stavo avendo dei problemi di tipo economico, perché consumavo davvero troppo rispetto alla resa che avevo in casa. Ho pensato quindi di farmi consigliare da un installatore che mi ha parlato del Biotermocamino policombustibile Helios e sono rimasto molto colpito dal fatto che avrei potuto scegliere il tipo di combustibile da usare in base al costo della materia prima.

Da quando l’ho installato, 9 anni fa, ho avuto un risparmio del 25-30% all’anno sul combustibile e ho anche ammortizzato il costo del termocamino in 6 anni con quello che ho risparmiato sulla bolletta del gas.

Quello che mi ha convinto a passare a Helios è sicuramente la flessibilità nella scelta dei combustibili senza per questo fare modifiche di sorta sull'impianto. Da non sottovalutare, poi, il serbatoio interno e compatto che evita di averne uno esterno alla casa oppure una panca interna che occupa spazio

 
 

COSA DICONO GLI INSTALLATORI


 

La mia attività di installatore mi ha portato nel tempo a conoscere molte ditte che realizzano termocamini e a lavorare con alcune di loro, finché un giorno ho conosciuto la Helios con cui ho cominciato una collaborazione strettissima.

Ho smesso, quindi, di installare termocamini di altre aziende perché il Biotermocamino Policombustibile di Helios è l’unico coibentato disponibile sul mercato ed è molto richiesto dalle persone perché garantisce dei consumi davvero ridotti.

user4
Giuseppe Lo Buono
Bitonto (BA)
user5
Giuseppe Reffo DI ERREGI SAS
Cittadella (Padova)

Sono un installatore con un bel po’ di esperienza alle spalle e prima di passare ai termocamini Helios ho trattato macchine di altre aziende, che erano molto più complicate nell'utilizzo. I prodotti Helios sono davvero basilari a livello strutturale e questo li rende più facili da montare e riparare nel caso di guasti, e anche più economici.

Per noi installatori, e i miei colleghi lo sanno, è importante trovare prodotti che siano facili da montare, perché questo permette un minor tempo di installazione e un risparmio di tempo davvero notevole. Di solito con la mia ditta ci impieghiamo dalle 24 alle 36 ore di lavoro, ma per montare tutto l’impianto di riscaldamento, non solo il termocamino, quindi posso dirmi molto soddisfatto da questo punto di vista.

 

Lascio volentieri il mio parere sui termocamini Helios perché da quando li installo posso offrire ai miei clienti un prodotto così innovativo da non avere, secondo me, dei concorrenti di livello sul mercato.

Il termocamino policombustibile, che è quello più richiesto, è una macchina di ultima generazione che non ho mai avuto problemi a proporre, perché permette un risparmio notevole a chi lo usa e mantiene il calore in casa per molte ore, anche a fuoco spento.

user6
Caiello Fabrizio
Rieti
 

COSA DICONO I NOSTRI CLIENTI


user1
Vesnaver Roberto
San Daniele del Friuli (UD)

9 anni fa comprammo una casa da restaurare. Il vecchio impianto di riscaldamento funzionava a gasolio ma l’impianto dei termosifoni era a posto. La soluzione più comune sarebbe stata quella di installare una caldaia a gas. Una soluzione economica che però paghi negli anni con l’alto costo delle bollette. Con un impianto tradizionale sei preso per il collo dai fornitori e non puoi sottrarti al ricatto di chi ti fornisce il gas.

Avere la possibilità di usare più tipologie di combustibile ti permette di scegliere la soluzione più conveniente in quel momento. Un camino vero, dove puoi accendere il fuoco e riscaldare tutta la casa, unito alla comodità di un impianto a pellet, legna o nocciolino con il quale puoi programmare accensione e spegnimento è davvero comodo.

user2
Giuseppe Lo Buono
Bitonto (BA)

Prima del Biotermocamino Policombustibile avevamo in casa una caldaia a gas con i termosifoni collegati, ma gli ambienti si raffreddavano subito perché la nostra abitazione disperde facilmente il calore, non essendo costruita con materiali isolanti.

Ho cominciato quindi a informarmi su un termocamino e nel 2013 (anno in cui l’ho acquistato) ho scoperto il Biotermocamino Policombustibile di Helios. L’ho fatto installare e da allora il calore mi dura per molto più tempo rispetto a quando avevo solo i termosifoni collegati alla caldaia a gas.

In più è economico, tantissimo, e avendo anche la possibilità di sfruttare la detrazione fiscale del 50% in 10 anni, il risparmio che ho avuto è enorme.

user3
Giuseppe Goffredo
Santo Stefano Del sole (AV)

Con il mio vecchio impianto di riscaldamento a Gpl stavo avendo dei problemi di tipo economico, perché consumavo davvero troppo rispetto alla resa che avevo in casa. Ho pensato quindi di farmi consigliare da un installatore che mi ha parlato del Biotermocamino policombustibile Helios e sono rimasto molto colpito dal fatto che avrei potuto scegliere il tipo di combustibile da usare in base al costo della materia prima.

Da quando l’ho installato, 9 anni fa, ho avuto un risparmio del 25-30% all’anno sul combustibile e ho anche ammortizzato il costo del termocamino in 6 anni con quello che ho risparmiato sulla bolletta del gas.

Quello che mi ha convinto a passare a Helios è sicuramente la flessibilità nella scelta dei combustibili senza per questo fare modifiche di sorta sull'impianto. Da non sottovalutare, poi, il serbatoio interno e compatto che evita di averne uno esterno alla casa oppure una panca interna che occupa spazio

COSA DICONO GLI INSTALLATORI


user4
Giuseppe Lo Buono
Bitonto (BA)

La mia attività di installatore mi ha portato nel tempo a conoscere molte ditte che realizzano termocamini e a lavorare con alcune di loro, finché un giorno ho conosciuto la Helios con cui ho cominciato una collaborazione strettissima.

Ho smesso, quindi, di installare termocamini di altre aziende perché il Biotermocamino Policombustibile di Helios è l’unico coibentato disponibile sul mercato ed è molto richiesto dalle persone perché garantisce dei consumi davvero ridotti.

user5
Giuseppe Reffo DI ERREGI SAS
Cittadella (Padova)

Sono un installatore con un bel po’ di esperienza alle spalle e prima di passare ai termocamini Helios ho trattato macchine di altre aziende, che erano molto più complicate nell'utilizzo. I prodotti Helios sono davvero basilari a livello strutturale e questo li rende più facili da montare e riparare nel caso di guasti, e anche più economici.

Per noi installatori, e i miei colleghi lo sanno, è importante trovare prodotti che siano facili da montare, perché questo permette un minor tempo di installazione e un risparmio di tempo davvero notevole. Di solito con la mia ditta ci impieghiamo dalle 24 alle 36 ore di lavoro, ma per montare tutto l’impianto di riscaldamento, non solo il termocamino, quindi posso dirmi molto soddisfatto da questo punto di vista.

user6
Caiello Fabrizio
Rieti

Lascio volentieri il mio parere sui termocamini Helios perché da quando li installo posso offrire ai miei clienti un prodotto così innovativo da non avere, secondo me, dei concorrenti di livello sul mercato.

Il termocamino policombustibile, che è quello più richiesto, è una macchina di ultima generazione che non ho mai avuto problemi a proporre, perché permette un risparmio notevole a chi lo usa e mantiene il calore in casa per molte ore, anche a fuoco spento.

Apri Chat
1
Close chat
Ciao! Grazie per averci visitato. Premi il pulsante Start per chattare con il nostro supporto:)

Start