Ufita – la biostufa personalizzabile. In poche semplici mosse puoi avere un nuovo prodotto: scopri come…

La Biostufa Ufita, oltre ad essere un importante prodotto in termini di risparmio dato il suo essere policombustibile (ricordiamo! brucia legna, pellet, nocciolino e gusci vari), risulta essere anche un vero e proprio elemento di arredamento. Il suo design è stato infatti concepito proprio per andare ad arricchire la casa con un prodotto esteticamente notevole: il tocco di bellezza è dato in particolare dagli angoli perfettamente smussati e metallizzati e dai pannelli laterali, disponibili in differenti colorazioni. E proprio i pannelli laterali, essendo estraibili, permettono un’assoluta personalizzazione. Infatti, semplicemente togliendo il top superiore, operazione che può essere compiuta anche da una sola persona (senza alcuna conoscenza tecnica), i pannelli possono essere estratti e sostituiti. E, così, se inizialmente avevate optato per il modello con colore bordeaux, in qualsiasi momento potete sostituire i pannelli con quelli in color avorio, legno o pelle. In tre semplicissime e istantanee mosse ( 1: togliere il top, 2: estrarre il primo pannello, 3: estrarre il secondo pannello) rinnoverete completamente l’aspetto della vostra biostufa. E quando verranno a trovarvi i vostri amici, crederanno che avete acquistato un nuovo prodotto. Ma l’idea di realizzare questi pannelli estraibili non ha una concezione puramente estetica, bensì anche funzionale: estraendoli, infatti, si può subito arrivare al cuore della macchina ed effettuare tutte le eventuali operazioni di manutenzione.

Insomma grazie alla Ufita potrete abbellire la vostra casa con quello che sembra un nuovo prodotto, semplicemente richiedendo in azienda i pannelli in colorazioni differenti.

Per scoprire tutte le altre caratteristiche della nostra Biostufa, consultate questo link.

 

Collage Ufta completo

 

Scelto per te

Termocamini a legna a confronto: Ecoflame e Iwood

Quando si crede fortemente in quello che si fa e ci si riserva dentro tutte ...

Lascia un commento