question mark

Le richieste più bizzarre: ma poi il termocamino esce fuori nell’altra stanza?

domandOgni mestiere riserva le sue curiosità ma, quando si lavora a stretto contatto con la clientela, le situazioni esilaranti sono sempre dietro l’angolo. Allora, bisogna essere pronti ad affrontare le richieste più assurde mantenendo sempre una certa professionalità e rispondendo in modo adeguato e formativo.  Per antonomasia l’evento che arreca in sé la più alta probabilità di dover fare i conti con domande inconsuete è la fiera. Il variegato pubblico che si presenta sotto lo stand nasconde tanti mondi diversi, che possono portare a pensare l’inimmaginabile. L’episodio più divertente capitato ad un rappresentante Helios ha preso vita grazie a due vecchietti, i quali curiosi si fermarono ad ammirare per diversi minuti, senza proferir parola, i vari termocamini esposti. Poi, quando si avvicinò l’agente, arrivò la domanda spiazzante:” Scusate ma mi dovete togliere una curiosità, se io metto questa stufa (molti chiamano stufe anche i termocamini) in cucina e rompo il muro, poi come faccio con i tubi dietro? Posso tenermi tutta questa roba che esce fuori dal muro del corridoio?”. Terminata la domanda della signora, nel suo particolare accento dialettale, ci fu qualche attimo di silenzio finché il sorriso generato sulla bocca dell’agente si trasformò in un’attenta spiegazione, che portò la signora a capire come sarebbe avvenuta l’installazione e come addirittura avrebbe reso ancora più bella l’abitazione con un rivestimento a dovere.

Ma questa è solo una delle tante simpatiche scenette che prendono vita tra fiere e appuntamenti vari. Altri simpatici siparietti saranno presentati nei prossimi appuntamenti.

Scelto per te

IWOOD

Termocamini a legna a confronto: Ecoflame e Iwood

Quando si crede fortemente in quello che si fa e ci si riserva dentro tutte ...

Lascia un commento