La temperatura da tenere in casa: scopri qual è…

 

Mens sana in corpore sano. Soltanto se si ha cura del proprio corpo, si avrà una mente ben rilassata e dunque operativa. Si tratta di detti antichi che però valgono sempre. Ad ogni modo prendersi cura del corpo non vuol dire dedicarsi solo all’attività fisica (che resta chiaramente essenziale eh!) rinchiudendosi nelle palestre… Il rispetto del proprio fisico va infatti mantenuto con tutta una serie di accortezze.

 

 

 

 

 

 

E tra queste (quella che più ci interessa) è la temperatura da tenere in casa. La propria abitazione non deve essere trasformata né in un forno crematorio, dove sembra sempre pieno agosto e si va in giro in mutande, né come uno scenario siberiano, nel quale non ci si può togliere il giubbino di dosso. Più che mai in questa situazione serve equilibrio, sbalzi termici molto drastici possono infatti mettere in ginocchio la nostra salute ed essere anche fatali.

E allora c’è da sapere che la temperatura ideale da mantenere in casa è di 20°. Si tratta di una soglia che deve essere osservata essenzialmente per non mettere a repentaglio il proprio benessere fisico (è la temperatura idelae per mantenere in equilibrio diversi meccanismi funzionali), ma anche per la propria situazione economica, perché in questo modo si utilizza il sistema di riscaldamento nel modo giusto e si ottimizzano i consumi.  

Osserva quindi questo accorgimento e godrai tutti i suoi benefici.

E ricorda in inverno una maglia in più in casa ti riempie il portafoglio e la salute. 

Scelto per te

Termocamini a legna a confronto: Ecoflame e Iwood

Quando si crede fortemente in quello che si fa e ci si riserva dentro tutte ...

Lascia un commento