La nascita della Helios: tutto partì da una domenica in famiglia

Tavola, sempre troppo piccola per tutta la roba preparata dalla mamma o dalla nonna della situazione, campanello che suona in continuazione, poiché non si arriva mai tutti assieme, e pance pronte ad essere riempite a dovere, dopo i pasti veloci dettati dalla settimana lavorativa. Si cerca di esserci sempre tutti, perché se manca qualcuno il pranzo della domenica non è la stessa cosa. Il banchetto domenicale è uno di quei riti, che persiste fortemente ai ritmi frenetici della modernità; le famiglie, specialmente al sud, non rinunciano, per nessuna ragione, al ritrovarsi insieme intorno ad un tavolo imbandito. In questa pratica c’è la completa esaltazione di due aspetti sacri: il cibo e la famiglia. Ma cosa c’entra il pranzo domenicale con la Helios? C’entra tanto, si può quasi dire che è tutto cominciato da lì. Una domenica di inverno, quando il calore della famiglia si sente ancor di più, la famiglia De Luca si ritrovò come consuetudine. All’inizio tutto proseguiva normalmente, tra squisitezze di cucina casereccia, chiacchiere, risate e birbonate dei più piccoli. Poi scese il freddo, nessuna discussione, ma solo il riscaldamento che decise di non funzionare più. E, agli inizi di dicembre, rimanere senza una fonte di calore in casa non è mica uno scherzo. Comparvero così i giubbotti e i bimbi si infilarono sotto le coperte. Ma dai problemi, a volte, vengono fuori grandi idee. Da quell’inconveniente, infatti, i maschi di casa si resero conto di non volersi mai più trovare in una situazione del genere, di non permettere più che la casa si trasformasse in una landa del Polo Nord. Quindi ci furono vari incontri con esperti del settore e la decisione di cominciare a produrre termocamini, termostufe e termocaldaie. Nessuno avrebbe più dovuto avere noie con il riscaldamento e a questo ci avrebbe pensato la Helios. Fu così che con il tempo sono arrivate la Minarda, la Baronia, la Ufita, Iwood, HT e tante altre ne arriveranno ancora… to be continued!

Scelto per te

Termocamini a legna a confronto: Ecoflame e Iwood

Quando si crede fortemente in quello che si fa e ci si riserva dentro tutte ...

Lascia un commento